08 settembre 2014

In Sudafrica per guardare negli occhi lo squalo bianco

Il folle, coraggioso, temerario, pazzo ( scegliete voi come definirlo ) che vedete in questo video è Mike Rutzen, un ex pescatore di Gansbaai, città sudafricana, divenuto famoso per la sua abilità nel "giocare" con gli squali bianchi senza la protezione di una gabbia.

                                          Video: Mike Rutzen in azione in mezzo agli squali

Ed è proprio a Gansbaai che Mike ha fondato la Shark Diving Unlimited che organizza escursioni per far ammirare da vicino anche ai turisti il grande squalo bianco; ma protetti da una gabbia, tranquilli! ( per i più temerari si organizzano anche senza gabbie)

L’escursione, a cui si può partecipare durante tutto l’anno anche se il periodo estivo (inverno in Italia) è  il migliore per immergersi, dura circa 5 ore e viene 90 euro a persona, adrenalina inclusa!

Come? Non è richiesta alcuna esperienza specifica e tutto l'equipaggiamento è fornito a bordo. Quando gli squali sono attorno alla barca, i sommozzatori entrano nella gabbia immersa e lo squalo è attratto con un esca a pochi metri dalla gabbia. Non appena lo squalo si avvicina, i sommozzatori si immergono sotto acqua e possono così ammirare tra stupore e brividi questa affascinante creatura che passa attorno alla gabbia.


Per informazioni utili : vi segnaliamo l'offerta a 1.590 euro tasse incluse del nostro partner African Explorer, da 40 anni specialista nella destinazione. Potete consultarla qui: Sudafrica a 1.590 Euro

Ti può interessare anche: Sudafrica, il canto delle balene