18 settembre 2014

Sudafrica: il canto delle balene a Hermanus

Sulla costa sudafricana si avvistano i grandi cetacei semplicemente camminando sulla scogliera. E si possono ascoltare anche i loro strani versi.

Ogni anno da giugno a novembre la splendida natura sudafricana offre l'opportunità di avvistare
le balene della specie Southern Right che si avvicinano alle coste meridionali del Paese. È questo il periodo migliore per vivere un’esperienza indimenticabile e ammirare da vicino i più grandi mammiferi del pianeta, 60 tonnellate per 18 metri di lunghezza, mentre migrano dall'Antartide verso le acque più calde per accoppiarsi, dare alla luce e crescere i loro piccoli.

Per l'avvistamento non è necessario uscire in barca: la cittadina di Hermanus, affacciata sulla Walker Bay (foto qui sotto) a due ore circa di macchina da Cape Town, è considerata la migliore postazione a terra al mondo per il whale watching in quanto "le regine del mare" danno vita nella baia a uno spettacolo unico, arrivando spesso in prossimità della costa e, a volte, avvicinandosi a qualche metro dalla riva.
                              

Per vedere i giganti del mare lunghi fino a 18 metri che arrivano dall'Antartide, basta seguire il sentiero pedonale che per 11 chilometri si arrampica sugli scogli:. Per sentirle, è sufficiente entrare nella sala audio dell'Old Harbour Museum, nel vecchio porto: qui viene trasmesso il canto delle balene, registrato da un microfono sottomarino nella baia.

 Il Whale Crier Pasika Nodoba. Sul cartello i luoghi migliori e le probabilità.

Se vi sentite un pò sfortunati, Hermanus è l'unica città del mondo ad avere un annunciatore di balene. A parte il suono del corno, il Whale Crier si identifica  grazie ad un cartello/lavagna appesa al collo con scritti i migliori posti di Watching e le probabilità di avvistamento delle balene. Questa tradizione di lunga data è stata avviata nel mese di agosto 1992, Pieter Claasens, suonò il corno per la prima volta e continuo per altri 8 anni.

Un incontro ravvicinato sulla scogliera della cittadina di Hermanus

Informazioni utili: è possibile raggiungere Hermanus in un paio d'ore di macchina da Città del Capo, quindi è ideale per le escursioni giornaliere. Per i più appassionati consigliamo una notte presso gli hotel con vista sulla costa per avere la fortuna di ammirare e sentire le balene dalla propria stanza. Vi segnaliamo l'offerta sull'itinerario Fly and Drive Sudafrica in Libertà a partire 1.450 euro del Tour Operator African Explorer.