20 marzo 2018

Viaggi Madagascar | Salary Bay, un angolo di paradiso dell'isola

A circa 100 km da Tulear, fuori dalle rotte turistiche più gettonate del Madagascar, Salary Bay si rivela ai suoi ospiti come un rifugio autentico e speciale. 


La spiaggia, immacolata, si estende per otre 7 chilometri ed è protetta al largo dalla barriera corallina. Si raggiunge con un trasferimento in fuoristrada 4x4 in circa 4 ore percorrendo una bellissima pista che costeggia il mare del Canale di Mozambico e la foresta spinosa con i suoi tipici baobab. 




E' possibile organizzare in loco escursioni in piroga e in auto 4x4, inoltre immersioni e corsi sub al centro diving del resort. Da luglio a settembre è inoltre possibile avvistare le balene megattere. Il vento stabile che qui soffia regolarmente rendono Salary Bay una delle mete preferite per gli amanti del windsurf e kitesurf. 
 



QUANDO ANDARE:
Il clima nella regione sud-occidentale del Madagascar è secco tutto l’anno, le precipitazioni piovose sono ridotte a 10 – 15 giorni all’anno tra i mesi di gennaio e febbraio. Le temperature oscillano dai 25° C in inverno ai 35°C in estate. La costa è pertanto una meta di viaggio ideale in ogni periodo dell’anno ed è adatta agli appassionati di diving, snorkeling e pesca o semplicemente a chi desidera visitare una zona del Madagascar con spiagge meravigliose.