29 agosto 2011

Madagascar: Il Festival delle ossa asciutte

Da secoli sugli altopiani malgasci, nei mesi che vanno da luglio a settembre, le famiglie riesumano i cadaveri dei loro defunti, li avvolgono in nuovi sudari e li mettono ad asciugare al sole. In occasione di questa celebrazione chiamata “famadihana” non si versano lacrime ma si condividono bevande e cibo. È un modo per dimostrare rispetto verso i morti e rimanere in contatto con loro.