28 aprile 2011

Il musical sulla Nigeria: FELA!

Da Broadway a Laos passando da Londra, il musical sul padre nigeriano dell’AfroBeat Fela Kuti, arriva finalmente a casa: è il grande approdo e il test finale per un musical che narra la biografia in musica del grande edonista e musicista che proprio a Laos ha iniziato la sua carriera, fondato la sua comunità e il suo nightclub.

Dalle sue radici nella vicina città di Abeokuta, alle sue critiche di fuoco ai governanti militari della Nigeria negli anni 1970 e 1980, il popolo di Lagos conosce la storia di Kuti a memoria. Quattordici anni dopo la sua morte, le sue canzoni ancora suonano da ogni angolo, da ogni radio.

Tra jazz, funk e ritmi africani tradizionali, lo spettacolo mette in mostra moltissimo della Nigeria di oggi e la sua prima a Lagos ha riscosso un successo enorme, grazie anche al massiccio afflusso di pubblico nella città, capitale del più popoloso paese africano.

Una pausa d’intrattenimento e divertimento per dimenticare lo stato politico in cui versa la Nigeria, di recente uscita dalle elezioni governative, non senza violenti scontri, che hanno visto salire al potere nuovamente Goodluck Jonathan, rappresentante People's Democratic Party (PDP), non certo nuovo a pesanti accuse e condanne di corruzione, frode e furto di denaro pubblico.